Chi siamo

UN CLUB DI APPASSIONATI
ll CAMEBO è un'Associazione, costituitasi nella forma di un Club federato all'ASI, che riunisce proprietari ed appassionati di veicoli d'epoca, nata con lo scopo di radunare tutti gli appassionati del motorismo storico i quali troveranno, nell'ambito del Club, amici con cui condividere tutte le soddisfazioni e gli entusiasmi che può dare l'hobby del collezionismo di auto, moto e mezzi d'epoca.

RADUNI E MANIFESTAZIONI
Finalità del Club è la programmazione e la realizzazione di raduni, di manifestazioni rievocative o turistiche nonché di visite a luoghi di particolare rilevanza paesaggistica ed urbanistica o particolarmente significativi dal punto di vista culturale, sotto l'aspetto del motorismo storico e non solo, nonchè il recupero e la conservazione di mezzi che hanno fatto la storia del motorismo.

GARE E PROVE DI ABILITA'
I raduni promossi dal Club hanno sempre una spiccata impostazione turistica e lintento di promozione del territorio. Non richiedono nessuna particolare dote o preparazione da parte degli equipaggi partecipanti, salvo il normale scrupolo dell'efficienza dei propri mezzi e la voglia di condividere con amici e altri appassionati piacevoli "avventure" automobilistiche. Inoltre, per soddisfare le esigenze dei più sportivi, il Club organizza e promuove raduni e prove di abilità e regolarità, aperte anche ai tesserati di altri club federati ASI.

PREMI e RICONOSCIMENTI DI VALORE
Senza scopo di lucro, apolitico, il Club poggia la sua forza solo sul numero e sulla passione dei propri Soci. Queste e numerose altre iniziative fanno del C.A.M.E.BO., vincitore per cinque volte nel 1998, 2000, 2001, 2002, 2004, 2006, 2007 della prestigiosa Manovella d'Oro, massimo riconoscimento attribuito dall'ASI ad una manifestazione organizzata da un proprio club federato; insignito nel 2005 e nel 2006 del Premio Speciale ASI quale manifestazione di eccellenza; insignito della Targa di Onorificenza del Presidente della Repubblica per l'attività culturale svolta; nel 2019 Premio della Regione Emilia Romagna per il contributo culturale e sportivo; nel 2020 ENCOMIO di ASI per la manifestazione "31^ Bologna - passo della Raticosa., uno dei più organizzati ed attivi Club di amatori di auto d'epoca d'Italia.